Stanza del Silenzio/ Ottobre 16, 2021/ novità/ 0 comments

Il Gruppo Nazionale di Lavoro per la “Stanza del Silenzio e dei Culti” sostiene, patrocina e collabora nel “Progetto Cimitero Interreligioso Casola Canina”: Si tratta di un Progetto interreligioso di dialogo, fraternità e Pace, per la creazione di un luogo di sepoltura interreligiosa e laica.

Il Progetto, nato circa un anno fa, da una originaria  idea di Valentina Ciardelli Lesca, Enrico Lesca e Diventare Alberi ha poi visto l’adesione alla pari di quasi tutte le Comunità Religiose di Bologna e del territorio interessato, di associazioni locali e i patrocini di autorevoli organizzazioni nazionali, il sostegno della Regione Emilia Romagna e del Comune di Pianoro, dove si trova il Cimiterino di Casola sembra intenzionato ad avviare la sua implementazione.

In questo momento, dopo un lungo processo conoscitivo tra le Comunità coinvolte, le Istituzioni e tutte le organizzazioni e le persone interessate, si è aggiunto il Comune di Ozzano nell’Emilia che senz’altro intende procedere alla ristrutturazione del Cimitero di Borgo San Pietro e ha inserito li gruppo di Comunità Religiose e Laiche che si sono coordinate all’interno di questo suo intervento. Abbiamo già partecipato tutti ad una riunione operativa con il Vicesindaco del Comune di Ozzano dott.ssa Mariangela Corrado e altri rappresentanti di Istituzioni convocate Si tratta di un percorso ancora in itinere che prevede anche l’attività di piantagione e dispersione di ceneri nei terreni limitrofi e probabilmente un percorso che si congiungerà al Cimitero di Casola Canina a cura di Diventare Alberi, nostra socia e partner fondamentale di questa iniziativa.

Il progetto, ha senza dubbio un valore simbolico, ma, almeno il Comune di Ozzano nell’Emilia, sembra orientato alla concessione di sepolture per le Comunità Religiose che ne faranno richiesta; inoltre sono stati proposti al Comune alcuni step partecipativi quali un protocollo di rete tra le Comunità Coinvolte, ipotesi di un concorso di idee per la ristrutturazione – almeno per le parti di uso comune come la sala del commiato – una agenda di manifestazioni interculturali e interreligiose da realizzare nell’arena prevista all’esterno del cimitero a cura delle Comunità Religiose e Laiche e altri strumenti di relazione concreta con le Istituzioni e la cittadinaza.

Si tratta di un Progetto notevole perché ha visto la inclusione di tutte le Comunità Religiose e Laiche e le altre, in modo realmente ecumenico e paritario, secondo la prassi seguita dal Nostro Gruppo; Casola Canina potrebbe essere un modello ed un esempio da seguire in altri luoghi d’Italia per questa sua caratteristica. Maggiori dettagli potete leggerli nella pagina del Progetto che sarà presto aperta su questo sito.

Per info sul Progetto: https://www.facebook.com/interreligiosamente/

diventare alberi logo

Share this Post

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>
*
*